EVENTI

Integrazione, migranti: un nuovo corso per imparare le professioni socio-sanitarie

Integrazione, migranti: un nuovo corso per imparare le professioni socio-sanitarie

Venerdì 10 maggio il Teatro del Punto Luce di Roma ospiterà l’evento “Informare Formare Includere” promosso dalla cooperativa sociale Medihospes. All’incontro saranno presentati i risultati del progetto sulla formazione socio-sanitaria di un gruppo di beneficiari accolti nella rete SPRAR/SIPROIMI per Ente Locale Roma Capitale, Ente Attuatore Soc. Coop. Medihospes Onlus.

Il progetto, del tutto sperimentale, è nato dalla considerazione della oggettiva difficoltà che la cooperativa sociale ha riscontrato, nella veste di operatori dell’accoglienza integrata, nel reperire percorsi qualificati di inserimento per persone vulnerabili, seppur qualificate, accolte all’interno dei Centri SPRAR.

Grazie alla collaborazione con Maggio 82 è nato un corso di formazione per “operatori dei servizi amministrativi”. La cooperativa è stata costituita con l’obiettivo di perseguire l’integrazione lavorativa delle persone con disabilità attraverso la gestione di servizi socio-sanitari, educativi e di attività produttive.

Alcuni beneficiari vulnerabili hanno potuto frequentare un percorso che gli facesse acquisire competenze per operare nell’ambito dei servizi che le ASL richiedono in outsourcing al Terzo Settore. Il valore aggiunto offerto dai migranti? La conoscenza delle lingue, importante in questo momento storico nell’ambito dei servizi pubblici.

Il progetto della Medihospes ha favorito l’integrazione sociale e l’inserimento lavorativo dei soggetti fragili a rischio di esclusione.