- Coop. Soc. Medihospes ONLUS - https://www.medihospes.it -

Medihospes e Disco Lazio, un brindisi natalizio al nuovo servizio trasporto per studenti disabili

Sono più di sessanta gli studenti diversamente abili o non autosufficienti che usufruiscono ogni giorno dei servizi socio-assistenziali e di trasporto erogati dalla cooperativa sociale Medihospes in Ati con la Meditral per conto di Disco Lazio. Sono tutti studenti iscritti in una delle tre università romane (La Sapienza, Tor Vergata, Roma Tre).

Per festeggiare insieme a loro il Natale, la cooperativa sociale ha pensato a un pomeriggio “particolare” insieme a Disco Lazio: martedì 17 dicembre, presso il Teatro Pier Paolo Pasolini all’interno della Casa dello Studente “A. Ruberti”, ha allestito un buffet con bevande per un brindisi natalizio e, tra lo stupore e gli applausi dei presenti, un operatore della Medihospes ha improvvisato divertenti spettacoli di magia. A intervenire anche Alessio Pontillo, presidente di Disco Lazio.

L’evento è stata anche l’occasione per presentare alla cittadinanza il nuovo servizio curato dalla cooperativa a favore degli studenti con disabilità: le prestazioni assistenziali, di accompagnamento e di trasporto puntano a migliorare l’integrazione e la socializzazione degli utenti, nonché a mantenere e potenziare le autonomie personali, assicurando uno stato di benessere all’interno dell’ateneo.

Il servizio permette agli studenti diversamente abili di usufruire di un servizio di trasporto adeguato che gli permetta di raggiungere la propria facoltà per motivi di studio e frequenza dei rispettivi corsi di laurea.

Per gli studenti diversamente abili, anche gravi o non autosufficienti, che sono ospiti presso la residenza universitaria “A. Ruberti” in via Cesare de Lollis, 20, è previsto il servizio socio-assistenziale.

Coprendo le 24 ore, la Medihospes fornisce assistenza agli utenti per:

  1. la cura della persona (vestizione, pulizia personale, etc);
  2. ausilio per bisogni fisiologici;
  3. le piccole pulizie della stanza e del bagno;
  4. il rassetto del letto;
  5. il lavaggio di piccoli indumenti personali;
  6. la preparazione di bevande calde in apposito locale (in condizioni di impossibilità a provvedervi attraverso distributori automatici);
  7. la consegna ed il ritiro della biancheria presso la lavanderia del pensionato;
  8. i piccoli acquisti di generi di prima necessità.
  9. smaltimento eventuali rifiuti da igiene intima e/o medico/assistenziale.

Il servizio di trasporto e accompagnamento, erogato da autisti e operatori qualificati, comprende:

  1. l’accompagnamento presso le rispettive sedi di studio sul territorio urbano per permettere di seguire le lezioni e sostenere esami;
  2. l’accompagnamento presso biblioteche;
  3. l’accompagnamento presso centri di documentazione e luoghi di convegni;
  4. l’accompagnamento presso gli Uffici degli Istituti Universitari e del presidio territoriale Disco Lazio di Roma Uno;
  5. l’accompagnamento presso luoghi dove si svolgano attività culturali (teatri, cinema, concerti, mostre, musei, etc.);
  6. il disbrigo di pratiche varie e piccole commissioni;
  7. l’accompagnamento durante il trasporto attrezzato;
  8. il supporto e l’accompagnamento finalizzato alla fruizione di un servizio di counseling per studenti universitari in situazione di disagio psicologico, con difficoltà nell’apprendimento o a rischio drop out;
  9. l’accompagnamento a mensa;
  10. Solo nel caso di studenti ospiti della Residenza universitaria di Disco Lazio (“A. Ruberti” in via Cesare de Lollis, 20), il servizio è finalizzato a garantire agli utenti, anche:

Nel caso degli studenti iscritti a Tor Vergata e Roma Tre, la cooperativa sociale Medihospes eroga il servizio di accompagnamento e trasporto verso le facoltà. Gli utenti sono accompagnati partendo da “punti di raccolta” e/o lungo percorsi che vengono definiti in relazione al luogo del domicilio e all’orario delle lezioni degli utenti stessi. L’accompagnamento viene effettuato settimanalmente, dal lunedì al sabato, nei giorni in cui gli atenei sono aperti.

Attraverso un piano di formazione specifica e una politica di valutazione della qualità, Medihospes e Meditral garantiscono la qualità del servizio e il continuo miglioramento dello stesso, secondo standard definiti in condivisione con Disco Lazio. Inoltre, al fine di rilevare il grado di soddisfazione da parte dell’utenza, sono stati adottati strumenti in grado di facilitare la comunicazione e attuare, attraverso i propri componenti, un controllo della gestione tecnica e organizzativa dei servizi.

“Siamo molto contenti del riscontro avuto con questa iniziativa – racconta a margine Elisa Onorati, coordinatrice della Medihospes per i servizi a Disco Lazio – perché abbiamo raggiunto il nostro scopo: da una parte sensibilizzare l’utenza sull’importanza del nostro lavoro quotidiano, dall’altra salutare l’arrivo del Natale brindando tutti insieme”. “A questo primo passo ne seguiranno tanti altri per favorire sempre di più l’integrazione dei ragazzi nella vita universitaria”.