Area Soci | Bilancio Sociale

EVENTI

Medihospes, avviato il nuovo servizio di assistenza domiciliare in Val d’Agri

Medihospes, avviato il nuovo servizio di assistenza domiciliare in Val d’Agri

È stato affidato alla Medihospes il servizio di assistenza domiciliare in 18 Comuni della Val d’Agri. Dal primo giugno la cooperativa sociale ha messo a disposizione la sua esperienza e professionalità per l’assistenza di persone in stato di fragilità.

All’interno della Medihospes sono presenti persone “appassionate di persone” che incontrano e del loro destino, poiché a ciascuno di loro possano essere assicurate condizioni di vita uguali, anche se in stato di necessità o sofferenza, e un’esistenza degna di essere vissuta. La cooperativa Medihospes è una realtà nazionale e opera in tutta Italia con oltre 3.000 dipendenti, occupandosi di assistenza domiciliare, assistenza e riabilitazione disabili, assistenza e tutela minori, residenze e centri diurni per anziani, outsourcing di servizi infermieristici e assistenziali, gestione globale servizi assistenziali e alberghieri, accoglienza migranti e servizi educativi OEPAC.

La mission della cooperativa si fonda la propria identità sulla creazione di condizioni culturali e azioni di sistema che promuovono percorsi di presa in carico globale della persona, fornendo a ciascuno risposte mirate ai reali bisogni di assistenza, cura, accoglienza, integrazione, autonomia e sviluppo.

Medihospes è impegnata a unire energie per la rimozione degli ostacoli che possono limitare la dignità o la libertà di esercizio di diritti fondamentali riconosciuti a tutti gli individui.
Per tale motivo, la cooperativa Medihospes è quotidianamente impegnata nella diffusione di una cultura basata sull’accoglienza e la solidarietà, la partecipazione e la condivisione, l’accettazione e la non discriminazione delle fragilità e delle diversità, con l’obiettivo di migliorare l’esercizio delle libertà fondamentali di ogni persona e favorire l’accesso alle cure e all’assistenza in caso di bisogno. I valori su cui si fonda la nostra azione sono la centralità della persona, partire da positivo Si tratta di un punto operativo fondamentale che nasce da una visione positiva della realtà e permette alla persona di riconoscere il proprio valore e dignità e, allo stesso tempo, la aiuta ad assumere la sua responsabilità. Inoltre, ci basiamo sui principi di integrazione e responsabilità, un presupposto che tende a valorizzare e rafforzare tutto ciò che le storie e le relazioni intessono. Una proiezione positiva d’intendere la realtà che consente il riconoscimento della propria rispettabilità e, al contempo, amplifica il senso di responsabilità.