EVENTI

Medihospes: la bella favola Salman, da rifugiato a studente all’Ipa di San Brancato di Sant’Arcangelo

Medihospes: la bella favola Salman, da rifugiato a studente all’Ipa di San Brancato di Sant’Arcangelo

La cooperativa sociale Medihospes ha recentemente aiutato il giovane Hibraim Salman, beneficiario del centro Sprar di San Severino Lucano gestito dalla stessa cooperativa, a iscriversi all’istituto agrario di San Brancato di Sant’Arcangelo. Ringraziamo il sindaco Franco Fiore per l’incoraggiamento a continuare su questa strada. Una strada che “promuove il rispetto dei diritti umani mediante iniziative in grado di favorire il dialogo, l’integrazione e la cultura oltre che aiutare chiunque a sviluppare le proprie peculiarità e abilità. Un plauso va alla Medihospes e ai suoi operatori per la progettazione di percorsi di formazione e di istruzione per questi giovani che per un motivo o per un altro sono stati costretti a lasciare la loro terra e chiedere rifugio altrove.”

L’articolo completo su “La Siritide.it”