PRESS

Pubblicata la “Legge dopo di noi” per l’assistenza ai disabili privi del sostegno familiare

Pubblicata la “Legge dopo di noi” per l’assistenza ai disabili privi del sostegno familiare

Sulla Gazzetta Ufficiale del 24 giugno 2016 n. 146 è stata pubblicata la legge 22 giugno 2016 n. 112 (“Legge Dopo di noi”) recante “Disposizioni in materia di assistenza in favore delle persone con disabilità grave prive del sostegno familiare”la legge introduce misure di assistenza, cura e protezione in favore delle persone con disabilità grave prive di sostegno familiare, in quanto mancanti di entrambi i genitori o poiché gli stessi non sono in grado di fornire l’adeguato sostegno genitoriale e agevola le erogazioni di soggetti privati e la costituzione di trust nonché di vincoli di destinazione di beni immobili e mobili registrati e di fondi speciali in favore di queste persone.

L’art. 3 istituisce il Fondo per l’assistenza alle persone con “disabilità grave” prive di sostegno familiare nello stato di previsione del Ministero del lavoro e delle politiche sociali, con una dotazione di 90 milioni di euro per il 2016, di 38,3 milioni per il 2017 e di 56,1 milioni annui a decorrere dal 2018.

Per l’attuazione della legge è stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 45 del 23 febbraio 2017 il decreto interministeriale 23 novembre 2016 “Requisiti per l’accesso alle misure di assistenza, cura e protezione a carico del Fondo per l’assistenza alle persone con disabilità grave prive del sostegno familiare, nonché ripartizione alle Regioni delle risorse per l’anno 2016” (allegato).

Il decreto da una parte definisce le modalità di individuazione delle persone con disabilità grave destinatarie (art. 2 e 4) e gli interventi, i servizi, nonché le modalità residenziali per le soluzioni alloggiative (art. 3).

Articolo Gazzetta Ufficiale