PRESS

Roma. Un centro per l’autismo nella villa confiscata al clan dei Casamonica

Roma. Un centro per l’autismo nella villa confiscata al clan dei Casamonica

La struttura è stata consegnata all’Angsa, l’associazione nazionale genitori soggetti autistici, per 9 anni. Sarà il luogo che ospiterà un progetto incentrato nel coinvolgimento attivo delle famiglie nella gestione delle persone con disturbo autistico. “Un’iniziativa importante che non è un fatto isolato, ma parte di una strategia sul riutilizzo dei beni sequestrati”, afferma il presidente della Regione, Nicola Zingaretti. Tutti i dettagli nell’articolo apparso su Quotidiano sanità.

[fonte: quotidianosanita.it]